Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio

Giuseppe Cristiano Malgioglio nasce il 12 aprile del 1945 a Ramacca (CT). A metà degli anni Sessanta decide di lasciare la Sicilia e di andare a vivere a Genova, dove già abita la sorella. Qui inizia a lavorare alle Poste, impiegato nello smistamento della corrispondenza, e nel frattempo ha la possibilità di entrare in contatto con diversi cantautori della scuola locale, tra i quali Fabrizio De AndréLuigi Tenco e Gino Paoli. Poco dopo Cristiano Malgioglio viene portato a Milano da De André, che gli permette di ottenere un colloquio di lavoro presso una casa discografica molto importante. Così, nel 1972 debutta come autore delle parole della canzone di Donatella Moretti “Amo”, che fa parte del disco “Conto terzi”. In seguito entra a far parte dei Quarto Sistema, formazione musicale attiva nella prima metà degli anni Settanta e che ha come leader la cantante americana Roxy Robinson, per poi dare vita, una volta scioltosi il gruppo, ai Nuovo Sistema, che oltre alla Robinson comprende anche Italo Janne. Proprio con Janne, nel 1974 Malgioglio scrive la canzone “Ciao cara come stai?”, grazie alla quale Iva Zanicchi vince il “Festival di Sanremo”; nello stesso periodo scrive per Roberto Carlos “Testarda io”, a sua volta interpretata dalla Zanicchi, che farà parte della colonna sonora del film “Gruppo di famiglia in un interno”, di Luchino Visconti. Dopo essere stato in Brasile per collaborare con Roberto Carlos, nel 1975 Cristiano Malgioglio è l’autore delle parole della hit “L’importante è finire”, di Mina, e scrive per Giuni Russo i brani “In trappola”, “Che mi succede adesso”, “Lui nell’anima”, “La chiave”, “Mai” e “Soli noi”, che nel 1978 ottiene un notevole successo di critica e di pubblico, non solo in Italia ma anche in Francia. Nella seconda metà degli anni Settanta Malgioglio si cimenta anche come cantante: nel 1976 interpreta “Nel tuo corpo”, cover di un brano di Roberto Carlos, e “Scandalo”, per poi cimentarsi in “Maledizione io l’amo” e, soprattutto, “Sbucciami“, canzone che diventerà un cult anche grazie ai numerosi doppi sensi che la caratterizzano. Nel 1980 scrive il testo di “Ho fatto l’amore con me”, canzone destinata ad Amanda Lear, la cui musica è composta da Giuni Russo insieme con Maria Antonietta Sisini. Poco dopo, la collaborazione con la Russo termina, ma Malgioglio si conferma un paroliere di successo per artiste come Loretta GoggiRaffaella Carrà, Dora Moroni, Rosanna Fratello, Patty PravoDori GhezziMilvaAmanda Lear, Monica Naranjo, Flavia Fortunato, Rita PavoneIva ZanicchiOrnella Vanoni, Stefania Rotolo, Sylvie Vartan, Marcella Bella e Lucia Cassini. Alla fine del decennio torna a cantare con “Toglimi il respiro”, cover italiana di “Take My Breath Away”, originalmente interpretata dai Berlin e inserita nella colonna sonora di “Top Gun“. Dopo il duetto con Mario Merola in “Futtetenne” e la scoperta di Cuba, negli anni diventato il suo buen ritiro, nel 2000 Cristiano Malgioglio ottiene una grande popolarità in televisione affiancando Massimo Giletti nel programma pomeridiano di Raiuno “Casa Raiuno”. In seguito, viene scelto da Carlo Conti come opinionista per “I Raccomandati”. Nel 2007 è uno dei concorrenti della quinta edizione dell'”Isola dei Famosi”, ma viene eliminato nella quarta puntata del reality. Nel 2008 viene chiamato da Simona Ventura a “X Factor”, partecipando alla selezione dei concorrenti e scoprendo Giusy Ferreri. Nello stesso anno, il cantante Pupo rivela che Malgioglio è l’autore del brano “Gelato al cioccolato“, anche se ai tempi della sua uscita l’artista siciliano, essendo paroliere di Mina, non aveva voluto essere accreditato sugli album (ma nell’archivio Siae era sempre stato indicato il suo nome, insieme con quelli degli altri due autori – Clara Miozzi e Pupo, appunto). Nel 2009 Malgioglio torna a scrivere due brani per Mina, “Carne viva” e “Vida loca”, che fanno parte del disco “Facile”; “Carne viva” viene scelto come colonna sonora del film “Baciato dalla fortuna”. Nello stesso periodo, Malgioglio è uno dei giurati della trasmissione di Eleonora Daniele “Ciak… si canta”, e ripete l’esperienza nel 2010, anno in cui torna anche a “X Factor”. Nel 2012 produce il disco “Femmina Bella”, di Marcella Bella, per il quale è autore di numerosi pezzi, tra cui “Malecon”, il primo singolo estratto, e torna a partecipare come concorrente all'”Isola dei Famosi”: si ritira dal reality a causa di un litigio con Mariano Apicella e al televoto che potrebbe farlo rientrare, viene sconfitto da Rossano Rubicondi. Protagonista di un cameo nel film “Viva l’Italia”, di Massimiliano Bruno, ha il tempo di fondare la Malgioglio Records, una etichetta discografica con cui produce “Senhora Evora”, disco dedicato a Cesària Evora. Dopo aver fatto parte, nel 2013, del cast del varietà “Riusciranno i nostri eroi”, su Raiuno, nel 2015 viene chiamato come opinionista fisso per la quattordicesima edizione del “Grande Fratello”, reality show in onda su Canale 5 e condotto da Alessia Marcuzzi.

 
Stampa Stampa
 

Partner

Naxion Management di Daniela Bonanno - Copyright © 2009-2017, Tutti i diritti riservati

P.IVA: 03253350833

Visitatore n. 930353