Carmen Russo

Carmen Russo

Per Carmen Russo il tempo sembra non passare mai. Nata a Genova il 3 ottobre 1959, non ha neanche quattordici anni quando si presenta al concorso di Miss Liguria e lo vince. Già sogna il “salto di qualità”, la corona di Miss Italia, ma purtroppo viene squalificata perché ancora troppo giovane. Avrà modo di rifarsi in altre maniere, buttandosi anima e (soprattutto) corpo alla ricerca del successo. Sono gli anni, quelli, in cui comincia a costruirsi quel personaggio che diverrà poi l’icona da tutti conosciuta. Prima si adatta ad esibirsi nei soliti locali notturni (dove raggiunge una vasta popolarità locale), poi approda al cinema che, negli anni ’70. Tra i diversi film cui partecipa ricordiamo almeno “Di che segno sei?” con Paolo Villaggio e “Giovani, belle…probabilmente ricche” con Gianfranco D’Angelo. Il debutto televisivo è invece datato gennaio 1978, grazie a quel processo tutto italiano che è consistito nel “travaso” di personaggi del cinema alla televisione (un meccanismo destinato a ribaltarsi col tempo, ossia con la crescente importanza che ha assunto la TV nel nostro Paese). Prima la vediamo aggirarsi negli studi de “La Bustarella” (prodotto dalla gloriosa Antenna 3), poi, a partire dal 1983, Carmen Russo sbarca nella nobilitante TV di stato (Rai Due, per la precisione) che le assegna un ruolo nel programma “Colosseum”. Ottima ballerina, arte in cui ancora oggi si dedica con grande passione, nell’ottobre del 1983 diventa la prima donna del varietà di Antonio Ricci “Drive In”, dove canta, recita e balla, guidata dal coreografo e suo compagno – oggi marito – Enzo Paolo Turchi. Da quel momento si dedica solo alla televisione, partecipando a numerose trasmissioni per la TV commerciale come “Risatissima”, “Grand Hotel” e “Un fantastico tragico Venerdì”, mentre la Rai la chiamerà nuovamente per “Io Jane, tu Tarzan”. Una breve parentesi la vede impegnata in Spagna con Tele Cinco, poi è tornata in Italia nel tentativo, piuttosto riuscito, di rilanciarsi partecipando alla prima edizione del reality-show per “morti di fama” (copyright by Aldo Grasso) “L’isola dei famosi”. Nell’edizione italiana per poco non ce l’aveva fatta… ci riprova in Spagna nel 2006: Carmen Russo vince così 200 mila euro (in parte destinati in beneficenza) al reality “Superviventes”, l’edizione spagnola dell'”Isola dei famosi”. Carmen ha trascorso gli ultimi due mesi del reality in completo isolamento su una spiaggia, come era successo per Segio Muniz, vincitore della seconda edizione italiana.

Nel 2012, a 53 anni di età, annuncia che sarà mamma. La figlia, Maria, nasce il 14 febbraio 2013, nel giorno di San Valentino.

 
Stampa Stampa
 

Partner

Naxion Management di Daniela Bonanno - Copyright © 2009-2017, Tutti i diritti riservati

P.IVA: 03253350833

Visitatore n. 930667