MOGOL

1446485086773.jpg--mogol_senza_freni__

MOGOL  in “RACCONTO BATTISTI e Non Solo….”

Un viaggio musicale durante il quale saranno ripercorse le tappe principali della carriera del più grande autore italiano che con le sue parole, insieme ai grandi interpreti, ha fatto la storia della musica italiana.

Un “racconto-concerto” in cui MOGOL (Giulio Rapetti), accompagnato sul palco dalla splendida voce di MONIA ANGELI e dalle note del maestro GABRIELE ZANCHINI al pianoforte, racconterà la sua vera storia e i tanti, numerosi, aneddoti della sua straordinaria esperienza. Musiche e parole che susciteranno nel pubblico quei ricordi e quelle speranze che solo i grandi poeti come Mogol sono in grado di generare.

Con le sue oltre 1.500 canzoni, ha infatti accompagnato per più di 50 anni diverse generazioni di italiani e non solo, riuscendo a toccare la loro stessa anima con emozioni sempre nuove.

Mogol è conosciuto soprattutto per le canzoni di Lucio Battisti ma è stato il paroliere anche di altri famosi cantanti come Caterina Caselli (Perdono, Cento giorni, Sono bugiarda, Il volto della vita), Dik Dik (Sognando la California, Senza luce, Il primo giorno di Primavera), Equipe 84 (Io ho in mente te, 29 Settembre, Nel cuore nell’anima, Nel ristorante di Alice, Un angelo blu), Fausto Leali (A chi), The Rokes (Che colpa abbiamo noi, È la pioggia che va), Bobby Solo (Se piangi, se ridi, Una lacrima sul viso), Little Tony (La spada nel cuore, Riderà). Ha più volte vinto, come autore, il festival di Sanremo e ha scritto canzoni anche per lo Zecchino d’Oro.

 

#HASHTAG: , , ,

Stampa Stampa
 

Partner

Naxion Management di Daniela Bonanno - Copyright © 2009-2017, Tutti i diritti riservati

P.IVA: 03253350833

Visitatore n. 930270