Zaporozhye Symphony Orchestra

Zaporozhye Symphony OrchestraIl 6 novembre 1957 è considerata la data di nascita della Zaporozhye Symphony Orchestra, quando un gruppo creativo di giovani laureati nei  conservatori di Mosca, Kiev, Odessa, Leopoli ha dato vita al primo concerto sul palco del Teatro Drammatico Regionale denominato in seguito Shchors.
Yury Lutsiv, vincitore del primo concorso per giovani direttori d’orchestra della Repubblica, è stato il direttore artistico nel corso dei primi tre anni dell’orchestra.

In seguito l’orchestra è stata diretta da vari personaggi con diversi stili quali Avet Apkaryan, Felix Komlev, Sergey Dudkin. Nel 1987 sotto la guida di Vyacheslav Redya l’orchestra ha focalizzato il proprio stile individuale e le modalità creative.

Il  repertorio comprende il panorama classico tra cui:  W. A .Mozart, J. Haydn, L. Beethoven, J. Brahms, A. Bruckner, P.I. Tchaikovsky, mentre ottime  interpretazioni sono state quelle su  compositori quali: S. Prokofiev, D. Shostakovich, G. Mahler, Y. Akutagava, A. Piazzola, A. Eshpai, G. Sviridov, oltre ad uno stretto  rapporto dell’orchestra con i compositori ucraini, come L. Kolodub, E. Stancovich, I. Karabits, V. Runchak, V. Zubitsky, A. Kostin, N. Skorik, N. Boeva.

L’orchestra è orgogliosa delle sue  programmazioni dove il repertorio noto del XX secolo sono accoppiate a miniature classiche esibendosi  in varie città dell’ Ucraina, Repubbliche baltiche, Asia centrale, Regione Transcaucasica e paesi stranieri ed in numerose tournee in ex Yugoslavia, Svizzera, Francia, Austria, Ungheria e Italia.

L’espressione di Igor Stravinskij “Se l’orchestra è tecnicamente perfetta, la vera musica fluirà dal palco …” è stata adottata dai musicisti della Zaporozhye Symphony Orchestra  come “Credo” della loro attività creativa.

 

#HASHTAG: , , , , , , , ,

Stampa Stampa
 

Partner

Naxion Management di Daniela Bonanno - Copyright © 2009-2017, Tutti i diritti riservati

P.IVA: 03253350833

Visitatore n. 930722